A Sud della Musica – La Voce Libera di Giovanna Marini

Meditfilm

Intellettuale militante e curiosa Giovanna Marini si muove da più di cinquant’anni sulla scena della musica popolare italiana. Il repertorio regionale del tacco d’Italia viene esplorato dalla cantautrice in tutte le sue espressioni con attenzione e passione. Dai canti di passione a quelli di lavoro, dal Lamento per la morte di Pasolini a I Treni per Reggio Calabria, dalle collaborazioni con i più grandi autori e cantori del sud Italia, la Marini incarna la figura totalizzante della pasionaria che si spende con inesauribile energia nella ricerca sui canti e sulla cultura popolare.

Nella scorsa primavera il gruppo Meditfilm si é recato a Roma per incontrare, con il regista Giandomenico Curi, la protagonista ed effettuare i sopralluoghi preliminari per lo sviluppo di un documentario consacrato a questa donna incredibile e alla sua voce. Il film sarà girato tra Roma e la Puglia.

A Sud della Musica é il viaggio verso sud di Giovanna, un viaggio che non é solo fisico ma anche spirituale e simbolico. Il Sud é quel luogo dove il travaglio é più duro e la malinconia é più grande ma rimane comunque quel Luogo dove soffrire è qualcosa di più dolce, dove vivere costa meno al pensiero, e dove è possibile chiudere gli occhi e addormentarsi al sole e svegliarsi senza dover pensare a responsabilità sociali né al giorno del mese o della settimana che è oggi.

Meditfilm per realizzarlo ha optato per una campagna di raccolta fondi dal basso. L’autonomia produttiva e il cinema indipendente rappresentano una scelta editoriale doverosa.

CONTRIBUISCI ANCHE TU ALLA PRODUZIONE DEL FILM! Scopri come cliccando qui!

×

Comments are closed.